Prata di Pordenone

Pensioni: Camusso, norma su 'quota 100' va scritta bene

"Su quota 100 vorremmo conoscere la norma, perché l'esperienza insegna a tutti che le norme previdenziali devono essere scritte bene, per non determinare grandi problemi e ci sono molte indiscrezioni che lasciano dei dubbi". Lo ha affermato a Pordenone la segretaria generale della Cgil, Susanna Camusso, a margine dell'assemblea provinciale della Cgil. "Dopodiché abbiamo detto e continuiamo a ribadire che quota 100 guarda a una parte del mondo del lavoro - ha precisato - che è stata trattenuta al lavoro da una legge che ha improvvisamente innalzato i limiti per tutti e ha prodotto molta ingiustizia, ma non è l'unico problema del sistema previdenziale, a partire dal fatto che non dà una risposta alle donne e soprattutto non ricostruisce delle condizioni credibili per le pensioni del futuro, cioè quelle dei giovani".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie